Tombolata di San Bassiano

― 30 Gennaio 2021

Il 18 gennaio tutta la scuola ha partecipato a una tombolata organizzata dall’Associazione Genitori. Al mattino eravamo tutti nervosi; abbiamo fatto inglese e poi ci hanno consegnato le nostre cartelle: non stavamo più nella pelle! All’apertura del collegamento ci siamo tranquillizzati e abbiamo iniziato a studiare le nostre cartelle. Sulla LIM hanno proiettato un tabellone con tutti i numeri e abbiamo iniziato con le estrazioni; in breve è scoppiata una vera e propria bufera. C’era chi esultava, chi si vantava, chi si lamentava dei più fortunati e chi diceva i numeri che aveva. Poi sono arrivati i primi ambi, uno per studente, e le terzine. Io sono uscito fare sia ambo che terzina nonostante la mia fosse l’ultima terzina della mia classe. Successivamente abbiamo iniziato a festeggiare le quartine e per un po’ io non ho trovato alcun numero. Quando è stata estratta l’ultima cinquina sulla classe è sceso un silenzio di tomba: si andava per la tombola! Ognuno di noi sperava con tutte le sue forze… Poi la tombola delle femmine è stata estratta da tre persone diverse alla stessa estrazione e c’è stata anche qualche protesta, ma alla fine si è deciso di assegnarla a chi aveva gridato per prima. Restava solo la tombola dei maschi: che tensione! Alla fine è stato estratto il 73 e io ho esultato: avevo fatto tombola! Anche in questo caso c’è stata qualche protesta che si è pero estinta in fretta e tutto si è concluso in gran festa. Io ho apprezzato molto questa tombolata anche perché i soldi servivano a sostenere le attività approvate dalla scuola e secondo me è stata un’idea geniale perché noi ci siamo divertiti un sacco. FEDERICO A.

Lunedì 18 gennaio abbiamo giocato a tombola, organizzata dalle mamme che collaborano con l’associazione ”AMICI DELLA FONDAZIONE FIDES ET RATIO”. Una particolarità bella di questa iniziativa è che queste signore avevano pensato a tutto e a tutti, infatti hanno avuto una fantastica idea: hanno procurato un regalino per ogni bambino e bambina. La tombola si è giocata on line, tramite la piattaforma della scuola le classi si sono collegate, le organizzatrici hanno condiviso il tabellone così potevamo vedere i numeri chiamati. Qualcuno pensa che la scuola è un luogo dove si va e ci si annoia, ma qui alla Canossa ci si diverte e anche se siamo diversi, siamo una persona unica. TERESA R.

La tombolata funzionava così: tutte le classi erano collegate sulla piattaforma di teams. Le mamme dalla biblioteca della scuola hanno condiviso il tabellone; ogni volta che pescavano un numero cliccavano sulla casella corrispondente del tabellone che si colorava, in questo modo anche gli alunni più piccoli non avevano difficoltà nel riconoscere i numeri. I genitori sono stati gentili perché si sono assicurati che ogni bambino portasse a casa almeno un premio. E’ stato divertente, tutti eravamo sorridenti. A me è piaciuta molto, infatti mi sono distratta un po’ e rilassata con i miei amici. SOFIA P.

News

L’importanza dell’ascolto nello studio delle opere musicali

L’importanza dell’ascolto nello studio delle opere musicali

― 6 Marzo 2021

ISTITUTO CANOSSA Secondaria – Storia ed esercizio della musica: prosegue il programma del docente Emanuele Cristiani nelle classi I, II e III della scuola media.

Leggi tutto
Agenda 2030 – Incontro con l’europarlamentare Massimiliano Salini

Agenda 2030 – Incontro con l’europarlamentare Massimiliano Salini

― 6 Marzo 2021

LICEO SHAKESPEARE – La sfida dell’impossibile che ci fa fare tutto il possibile.

Leggi tutto
Religione, l’esperienza cristiana nella vita di ‘Cilla’

Religione, l’esperienza cristiana nella vita di ‘Cilla’

― 5 Marzo 2021

ISTITUTO CANOSSA Secondaria – La storia di Maria Grazia Galeazzo, per gli amici ‘Cilla’, accompagnerà gli alunni e le alunne della Classe III della Canossa durante l’ora di religione.

Leggi tutto